rotate-mobile
Alimentazione

Tutto ciò che devi sapere sul pompelmo, dalle proprietà alle interazioni coi farmaci

Dalle proprietà dei semi di pompelmo alle interazioni con alcuni farmaci, cosa c'è da sapere sul gustoso agrume

Ricco di vitamine, perfetto anche per chi è a dieta, la stagione del pompelmo comincia a fine novembre. Perché consumarlo? Perché è ricco di proprietà: il suo succo è ricco di sali minerali (magnesio, potassio, rame, calcio, ferro) e ha un'azione idratante. La sua polpa è invece particolarmente adatta a chi è dieta in quanto ipocalorica e insieme saziante.

Le proprietà del pompelmo

Non solo sali minerali: il pompelmo è anche ricco di vitamine (del gruppo A, B e C) ed è l'alleato ideale per chi intende seguire uno stile di vita sano. La polpa e il succo del pomeplmo sono infatti in grado di favorire l'eliminazione degli accumuli di grasso, anche grazie alle fibre che contengono, di stimolare la digestione e di favorire la diuresi.

Il pompelmo è quindi vitaminico, anticellulite, drenante e dimagrante.

Le interazioni coi farmaci

Il pompelmo richiede però un po' d'accortezza, per chi segue determinate terapie farmacologiche. 

È bene consultare il proprio medico prima di consumare pompelmi e succhi di pompelmo se si assumo:

  • antiaritmici
  • calcio antagonisti
  • statine
  • immunosoppressori
  • inibitori della protaasi

I benefici dei semi di pompelmo

Non tutti lo sanno, ma i semi del pompelmo hanno un forte potere antiossidante e antinfiammatorio. Inoltre, contribuiscono ad incrementare la naturale azione antibatterica dell’organismo e a combattere le allergie. Come assumerli? In commercio esistono appositi estratti, consigliati in genere per combattere il mal di gola, il raffreddore, l’otite, la cistite, la colite, la stomatite e persino l’acne. Inoltre, l’estratto di semi è un ottimo rimedio da associare all’azione dei prodotti detergenti per l’igiene intima: grazie alla sua azione antinfiammatoria è in grado di lenire rossori, pruriti e fastidi genitali. 

Come utilizzare il pompelmo in cucina

Sebbene i più siano soliti bere il suo succo, il pompelmo può essere utilizzato anche per accompagnare piatti di pesce (merluzzo, sogliola, cernia), per preparare insalatone a base di rucola, ma anche centrifugati e cocktail. Un drink gustosissimo è il Sea Breeze, che si prepara mixando in un tumbler grande 1 parte di Vodka, 1 parte e 1/2 di succo di mirtilli rossi, 1 parte e 1/2 di succo di pompelmo e 5 cubetti di ghiaccio tritato. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto ciò che devi sapere sul pompelmo, dalle proprietà alle interazioni coi farmaci

MonzaToday è in caricamento