rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cura della persona

Estetista chiusa? Ecco come mettere lo smalto sui piedi

Applicare lo smalto sui piedi è tra i gesti che possiamo fare tra le mura di casa. Ecco tutti i passaggi da seguire

Con la momentanea chiusura dei centri estetici, bisogna pensare alla cura del proprio corpo. Anche se la quarantena limita di molto le nostre uscite, e ha rimandato di qualche mese la vita sociale, è giusto infatti coccolarsi. E regalarsi quei piccoli gesti che fanno stare bene. 

Siamo fiduciosi: presto torneremo ad uscire. E, con ogni probabilità, indosseremo sandali e scarpe aperte. Come trattare dunque le unghie dei piedi? Applicare lo smalto è tra le cose che si possono fare tra le mura di casa, basta seguire alcuni semplici passaggi.

Prima di iniziare è importante assicurarsi di avere sia la base che il fissaggio, due prodotti fondamentali per la riuscita di un perfetto risultato. Il primo passaggio da eseguire è la preparazione di un bel pediluvio da preparare con dell’acqua calda e due cucchiai di bicarbonato. Oltre ad essere un ottimo disinfettante, il pediluvio ammorbidisce le zone callose rendendo più facile il loro trattamento. Una volta eseguito il bagno in acqua e bicarbonato, bisognerà occuparsi delle cuticole, dopodiché si potrà scegliere il colore da applicare.

È finalmente arrivato il momento di stendere lo smalto sulle unghie, ma non prima di aver messo dei separatori tra le dita. Fondamentale per una lunga durata dello smalto, e per proteggere l’unghia dal colore, la base è il primo prodotto da stendere. Una volta applicata, basterà attendere che si asciughi e si potrà procedere con lo smalto vero e proprio.

Il primo consiglio è quello di scegliere una zona della casa molto luminosa, per avere una visibilità perfetta sul lavoro che andremo ad eseguire. Un altro consiglio molto importante è quello di partire con la stesura dello smalto dal centro dell’unghia, occupandosi solo successivamente della parte destra e della parte sinistra. Per dare una giusta intensità al colore basteranno due passaggi. Se vogliamo dare al piede un aspetto affusolato, esiste una tecnica molto semplice: basta lasciare senza smalto uno spazio di circa un millimetro lungo le estremità dell'unghia. Infine, si andrà ad applicare un buon fissaggio e il lavoro si potrà ritenere concluso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estetista chiusa? Ecco come mettere lo smalto sui piedi

MonzaToday è in caricamento