Come pettinare i capelli con la mascherina

Non toccarsi il volto con le mani è di grande importanza: ecco perché, con la mascherina, bisognerebbe raccogliere i capelli

Ormai parte integrante della nostra quotidianità, le mascherine sono diventate un accessorio indispensabile nonché obbligatorio. Per i soggetti più modaioli il mercato offre modelli personalizzabili con diversi colori e fantasie, rendendo così il DPI un vero e proprio oggetto glamour. 

Ma come bisogna portare i capelli quando si indossa la mascherina?

Per chi ha i capelli lunghi e per abitudine li porta sciolti, il presidio medico diventa vincolante, in quanto già da solo copre gran parte del viso. Il consiglio è quindi quello di legare i capelli o raccoglierli in modo da rendere il volto parzialmente visibile. La vera importanza di legare o raccogliere i capelli quando si indossa la mascherina riguarda anche la sicurezza: avere alcune ciocche sul viso vorrebbe dire continuare a spostarle o a metterle dietro le orecchie. Così facendo, avremo le mani costantemente a contatto con il volto violando le principali norme igienico-sanitarie. 

Mascherina, le acconciature consigliate

L’acconciatura più semplice in assoluto da portare con la mascherina, e che non richiede nessun procedimento particolare, è la classica coda di cavallo bassa. Che tu abbia i capelli lisci o mossi, basta un elastico e il gioco è fatto. 

Un’altra acconciatura facile da realizzare (e forse tra le preferite dalle ragazze) è lo chignon, in quanto risulta essere più chic rispetto alla classica coda. Il risultato può essere impeccabile o realizzato in maniera veloce e meno precisa: in entrambi i casi, i capelli saranno perfettamente raccolti e lontani dal viso e dalla mascherina.

Per chi ha a disposizione qualche minuto in più, si consiglia una bella treccia. Anche se realizzata in modo semplice, la treccia si abbina a qualsiasi look (compresa la mascherina). 

Se non hai un aiuto nel prepararla, la soluzione ottima è quella laterale: oltre ad essere di facile preparazione, risulta essere più elegante della treccia lungo la schiena.   

Per chi non è abituata ad avere i capelli legati invece, la soluzione ideale è il semi raccolto. 

Questa semplice acconciatura permette di liberare il viso e allo stesso tempo di avere la chioma libera sulle spalle. Per ottenere un semplice e veloce risultato, basterà legare con un elastico le ciocche anteriori dietro alla testa o in alternative fermarle sulla parte superiore del capo con delle mollette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento