Pericolo zecche a Monza: come proteggersi

Una guida utile su come fronteggiare il rischio dei parassiti, con consigli pratici da mettere in pratica quando necessario

Il pericolo delle zecche è concreto sia per gli uomini che per gli animali. Le dimensioni li rendono di difficile individuazione, andando da qualche millimetro a pochi centimetri. Anche per questo motivo diventa cruciale seguire attentamente la guida per riuscire e prevenirne la presenza e fronteggiarla qualora necessario.

Zecche: rischio malattie

Generalmente il morso di una zecca è indolore, il che rende ancor più difficile l’iniziale individuazione della ferita. Ciò è dovuto al fatto che il parassita emette una sostanza contenenti principi anestetici prima di succhiare il sangue.

Generalmente restano attaccati all’ospite per un periodo che va dai 2 ai 7 giorni, per poi cadere in maniera spontanea. Posso trasmettere svariate tiplogie di malattie: febbri bottonose da rickettsiae, tularemia, borreliosi di Lyme, febbre Q, encefalite virale e babesiosi. Il morso di per sé non rappresenta un pericolo per l’uomo ma le zecche possono fungere da vettori.

Zecche: come proteggersi

Svariate le forme di precauzione per ridurre il rischio di venire a contatto con delle zecche. Consigli utili soprattutto per chi possiede animali domestici, così da proteggere la propria casa. Sempre meglio non addentrarsi in aree con erba alta, evitando inoltre di toccare l’erba ai margini dei sentieri.

I propri animali domestici dovranno essere trattati con sostanze acaro repellenti, evitando che portino a casa dei parassiti dopo le classiche passeggiate giornaliere. Una volta individuata, una zecca dovrà essere afferrata con una pinzetta dalle punte sottili, agendo il più vicino possibile alla superficie della pelle. Si dovrà tirare dolcemente, imprimendo un leggero senso di rotazione. Si dovrà evitare di schiacciare il corpo della zecca, così da non causare un rigurgito di materiale infetto. Per lo stesso motivo si dovranno evitare alcol, acetone, ammoniaca e qualsiasi oggetto o liquido che possa generare sofferenza nel parassita. Una volta estratta, dovrà essere distrutta, possibilmente bruciandola.

Disinfestazione zecche a Monza

Qualora si abbia un giardino privato non curato in maniera costante, magari nella propria casa delle vacanze, ecco alcuni indirizzi utili per procedere alla disinfestazione:

RM Disinfestazioni - Via Negrelli, 20

D. & D. Antisettica – Via Bartolomeo Zucchi, 16

Eco Disinfestazioni - Via Oslavia, 18

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento