Salute

Come friggere senza olio né grassi, utilizzando il glucosio in polvere

Per ottenere una frittura leggera, croccante e a basso contenuto di grassi, senza l’utilizzo di olio e burro, è possibile usare il glucosio in polvere

Tra i cibi più golosi, quelli a cui resistere è impossibile, vi è senza dubbio la frittura. Tuttavia, non si può certo dire che sia sana o leggera: i cibi fritti sono ipercalorici, difficili da digerire, e sono un vero attentato per chi è a dieta o soffre di ipercolesterolemia. La soluzione? Scegliere il glucosio in polvere, che consente di friggere senza olio né grassi.

Cos'è il glucosio in polvere

Zucchero naturale estratto dall'uva, il glucosio in polvere fonde tra i 160 °C e i 190°C senza caramellarsi.

Non tutti sanno friggere col glucosio in polvere. Anzi, pochi conoscono questa tecnica soprannominata "fritto non fritto" e utilizzata nella cucina molecolare. Ed è un peccato: utilizzarlo non è difficile, neppure in un contesto domestico. Anzi: la frittura così realizzata è più veloce, croccante ed evita l’effetto “spugna” degli alimenti fritti.

Come friggere col glucosio in polvere 

Per friggere col glucosio in polvere è sufficiente metterlo in una pentola e riscaldarlo, mescolando delicatamente e con continuità fino a quando non sarà sciolto. A 160°C sarà completamente fuso, diventando trasparente: è questo il momento in cui si può mmergere gli alimenti da friggere, continuando a mescolare fino a quando saranno dorati. Una volta pronti, si sollevano i cibi fritti con una schiumarola e li si sistema su carta da cucina per alcuni minuti, così da eliminare l'eccesso di glucosio.

È però bene considerare che:

  • nella frittura con glucosio in polvere è importantissimo fare attenzione alla caramellizzazione: se la temperatura supera i 190°C, il glucosio in polvere caramellizza e comincia a fumare (la temperatura deve dunque stare tra i 160° e i 190°C)
  • ideale per la frittura di cibi dolci, il glucosio in polvere può essere efficacemente utilizzato anche per friggere i cibi salati: per eliminare il retrogusto dolciastro, infatti, basterà inserire nella pentola da frittura due foglie di porro, oppure avvolgere gli alimenti da friggere in foglie di lattuga, di porro o di verza
  • per la frittura degli alimenti non è possibile utilizzare lo sciroppo di glucosio, né altri zuccheri: solo il glucosio in polvere privato dell'acqua
  • gli alimenti fritti nel glucosio in polvere saranno più gonfi rispetto a quelli fritti in olio o burro

Dove acquistare il glucosio in polvere

Il glucosio in polvere non è facilissimo da trovare: lo si può ordinare in alcune farmacie, oppure comprarlo in negozi specializzati in articoli per pasticceri. Oppure, lo si può ordinare comodamente online.

Sciroppo di glucosio in polvere di SaporePuro

Schermata 2021-06-22 alle 00.41.57-2

Perfetto per le fritture (ma anche per realizzare torte, glasse, gelèe di frutta, gelati, semifreddi, sorbetti, pasta di zucchero), lo sciroppo di glucosio in polvere di SaporePuro è un prodotto disidratato 21 DE (Destrosio equivalente) e completamente naturale, derivato dall’idrolisi dell’amido. È disponibile nella confezione da 1,5 kg e permette di ottenere lo sciroppo di glucosio liquido.

Scoprilo su Amazon.it

Glucosio disidratato di Dolcincasa.com

glucosio-in-polvere-2

Disponibile nella confezione da 1 kg, il glucosio disidratato di Dolcincasa.com è un prodotto in polvere di altissima qualità, depurato e disidratato, ottenuto mediante idrolisi dell’amido.

Scoprilo su Amazon.it

Glucosio disidratato di Molino Bongiovanni

glucosio-in-polvere-3

Il Molino Bongiovanni è attivo dal 1880 a Pogliola (Cuneo), dove produce le proprie farine con il mulino a pietra vulcanica utilizzando esclusivamente energia autoprodotta da fonti rinnovabili. Il suo glucosio in polvere disidratato (DE 39) è di ottima qualità ed è disponibile nella confezione da 500 g.

Scoprilo su Amazon.it

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come friggere senza olio né grassi, utilizzando il glucosio in polvere

MonzaToday è in caricamento