Salute

Dove fare una risonanza magnetica a Monza

Esame diagnostico molto utile per individuare patologie neurologiche e alcuni tipi di tumori, ma anche per studiare lo stato di articolazioni, vertebre & co., la risonanza magnetica può essere prenotate in numerose strutture di Monza

Esame diagnostico che permette di visualizzare l'interno del corpo senza effettuare interventi chirurgici o somministrare radiazioni ionizzanti, la risonanza magnetica - fin dal suo esordio sul mercato, negli anni Ottanta - è stata protagonista di un continuo processo evolutivo, che l'ha portata ad essere estremamente efficace, precisa e pressoché priva di effetti collaterali.

Sono diversi, i casi in cui la risonanza magnetica viene prescritta. E numerose sono le patologie che permette di individuare. In particolar modo, consente di ottenere dettagliate immagini del cervello e della colonna vertebrale, oltre che informazioni in campo traumatologico, oncologico, ortopedico, cardiologico e gastroenterologico.

Risonanza magnetica a Monza: come funziona e quando viene prescritta

La risonanza magnetica è una tecnica di diagnostica per immagini dal funzionamento complesso (motivo per cui il macchinario ha prezzi estremamente elevati), che acquisisce immagini in tre dimensioni e sfrutta processi biochimici. Le immagini vengono infatti ricostruite in funzione del legame biochimico delle molecole, basandosi sulla struttura della materia, e sono dunque ad altissima risoluzione: così, è possibile individuare formazioni anatomiche molto diverse tra loro come muscoli, tendini, ossa e cartilagini.

Controindicata solo ai portatori di pacemaker e di clips vascolari cerebrali, la risonanza magnetica viene prescritta per diversi motivi: per verificare lo stato di idratazione dei dischi intervertebrali, la vascolarizzazione dei tessuti, la salute delle articolazioni. E, soprattutto, per diagnosticare malattie neurologiche e alcune tipologie di tumore.

Se si ha necessità di prenotare una risonanza magnetica a Monza, è bene sapere che l'esame - completamente indolore - non richiede alcun tipo di preparazione. Il tecnico chiederà al paziente di togliere oggetti e indumenti contenenti parti metalliche e gli farà compilare un questionario per accertarsi che non vi siano controindicazioni all'esame. Dopodiché, verrà invitato a stendersi sul lettino e posizionato attraverso un comando elettronico sotto i magneti. Il macchinario può essere chiuso oppure aperto e, data la sua rumorosità, al paziente verranno datri degli appositi auricolari. In genere, la durata dell'esame è di 20 - 30 minuti.

Risonanza magnetica a Monza: dove prenotarla

Tra i centri in cui prenotare la risonanza magnetica a Monza troviamo:

Politerapico Polidiagnostico, via Borgazzi 87/B

La Risonanza Magnetica viene effettuata con apparecchiature aperte di ultima generazione, adatte anche a pazienti che soffrono di obesità e/o claustrofobia: la lunghezza complessiva di 145 cm permette di eseguire quasi tutti gli esami con la testa fuori dal magnete, mentre l'apertura di 70 cm consente l'ingresso a pazienti fino a 260 kg di peso. Inoltre, i macchinari di ultima generazione sono in grado di effettuare esami diagnostici sia al cervello che alla colonna, agli organi addominali, ai vasi, ai polmoni e alle articolazioni.

Policlinico di Monza, via Amati 111

La macchina utilizzata, la RM Optima 450W GEM, è la prima installata in Italia e la quarta in tutto il mondo e consente di ottenere immagini di inedita qualità HD grazie ad un sistema di rilevazione di immagini a 32 canali. Adatta anche a chi soffre di claustrofobia, ha tempi di esecuzione ridotti del 50%: la risonanza rachide cervico-lombo-sacrale dura solamente 20 minuti rispetto agli oltre 40 minuti delle precedenti apparecchiature.

CDM, via Martiri delle Foibe 1 ang. viale Elvezia

Istituti Clinici Zucchi, via Zucchi 24

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove fare una risonanza magnetica a Monza

MonzaToday è in caricamento