#Bianchesting, la sfida solidale di due campioni ciclisti brianzoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Daniele Bonesso e Matteo Bosisio sono due esperti atleti, vincitori di diversi Gran Premi di Montagna, di Bovisio Masciago (Monza-Brianza). Hanno da poco lanciato una sfida solidale su Rete del Dono per l'assistenza domiciliare per pazienti ematologici a sostegno dell’Associazione Luce e Vita contro le leucemie di Monza. La sfida si chiama #BIANCHESTING perché l’obiettivo è raggiungere in bici il Monta Bianco. Come? Pedalando 290 volte un tratto di strada in dislivello per eguagliare il percorso sul Monte Bianco, dato che le restrizioni a causa della pandemia non permettono gli spostamenti fuori Regione. L’originale iniziativa consiste dunque nel percorrere, in sella alla bicicletta, quanti più metri possibili di dislivello (è valido solo il gap in salita) fino ad arrivare ai 4.808 metri del Monte Bianco. Daniele e Marco doneranno personalmente 1 centesimo per ogni metro di salita che completeremo, ma l’obiettivo è quello di riuscire a raccogliere la quota simbolica di 1 euro per ogni metro di dislivello percorso, fino a raggiungere la quota per un totale di 4.808 euro in meno di due mesi. Qui tutte le informazioni sulla loro storia e su come donare: https://www.retedeldono.it/iniziative/associazione-luce-e-vita-onlus/daniele.bonesso/pedala-con-me-per-luce-e-vita Rete del Dono è la piattaforma di crowdfunding leader per la raccolta di donazioni online a favore di progetti d'utilità sociale ideati e gestiti da organizzazioni non profit (ONP). In attesa di gentile riscontro ringrazio per l’attenzione Elena Inversetti
Digital PR Rete del Dono
348 4508182 elenainversetti@gmail.com

Torna su
MonzaToday è in caricamento