Monza Reale

Monza Reale

Il vero Santo monzese e le ciliegie: San Gerardo dei Tintori

A Monza il 6 giugno vedrete tante ciliege per la citta’: è la festa di San Gerardo dei Tintori, secondo patrono di Monza, dopo San Giovanni Battista.

E’ una figura importante, sempre amata dal popolo e con una storia affascinante, simile per certi versi a quella di un altro grande Santo italiano, San Francesco di Assisi. Gerardo nacque probabilmente nel 1134 o 1135 ed apparteneva ad una grande famiglia benestante di Monza, i Tintori appunto, che fecero la loro fortuna grazie alla tintura dei pannilana, attivita’ molto diffusa a Modoetia (ovvero come si chiamava Monza ai tempi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando Barbarossa venne in Italia porto con se’ guerra e tanta distruzione, cose che colpi’ molto il ventenne Gerardo, che allora aveva sicuramente una bella vita agiata. La violenza della guerra dovette segnarlo molto sin dall’inizio, proprio come successe in seguito allo stesso Francesco d’ Assisi.

CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG MONZAREALE

Monza Reale

Per far diventare Monza una città più viva. Una città da amare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento