Monza Reale

Monza Reale

La Regina Teodolinda: una dama di ferro

Bella, colta, diplomatica, intraprendente, amatissima dal suo popolo: questa era la vera Regina Teodolinda, che seppe donare luce e grandezza alla città di Monza. Teodolinda o Teodelinda (Ratisbona, 570 – Monza, 22 Gennaio 627) fu regina dei Longobardi e regina d’Italia dal 589 al 616.

Già il suo nome aveva un significato particolare: l’etimologia deriva da thiod (termine gotico che significa popolo, nazione) e linde, che significa tiglio. Il legno di tiglio puo’ alludere a due significati: alla resina zuccherina dell’albero oppure al fatto che i nordici producevano i loro scudi con quel tipo di materiale. “Dolce verso il popolo ” oppure “scudo per il popolo” possono essere entrambi dei significati che rappresentano la nostra regina. Abbiamo sentito parlare di lei fin dai banchi di scuola senza però forse conoscerne bene la vera storia che ti voglio raccontare ora…

Nel 589 Authari sposò Teodolinda al termine di una precisa politica di alleanze: per ingraziarsi il Papa di Roma e proteggersi contro i Bizantini, aveva deciso di sposare la figlia di un cattolico, duca bavaro, ma di origini longobarde da parte di madre. Una leggenda però romantica racconta l’incontro fra Authari e Teodolinda...

CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG MONZAREALE

Monza Reale

Per far diventare Monza una città più viva. Una città da amare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
MonzaToday è in caricamento