Campionati italiani assoluti invernali: gli atleti di Monza e Desio non demeritano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Riccione capitale del nuoto per due giorni. Si sono tenuti, infatti, tra venerdì e sabato i Campionati Italiani Assoluti Invernali. Allo Stadio del Nuoto hanno gareggiato, in rappresentanza di 118 Società 478 atleti (239 maschi e 239 femmine) per un totale di 1101 presenze gara e 42 staffette. Il Team Nuoto Sport Management con i suoi 34 atleti (20 femmine e 14 maschi) è stato tra le Società protagoniste della due giorni più importante della stagione invernale a livello nazionale. In totale vinti 5 titoli italiani, oltre a 3 medaglie d'argento e 3 di bronzo. Non solo, perché in Classifica Società sia la squadra femminile che quella maschile centrano un ottimo secondo posto, dietro solo al Circolo Canottieri Aniene. Molto bene gli atleti delle sezioni di Monza e Desio. Per il Centro Natatorio Pia Grande, la giovane Anna Pirovano (classe 2000), ottiene un ottimo 5° posto sia nei 200mi (02'17"30) sia nei 400mi (04'50"65). Molto buono anche l'11° posto nei 200ra, dove fa registrare il tempo di 02'35"22. Nel pomeriggio della seconda giornata, complice anche la stanchezza dovuta ai due giorni intensi di gare, chiude al 33° posto i 100sl. Bene anche le staffette. Sia nella 4x100sl che con la 4x100mi, insieme alle compagne Giulia Verona, Veronica Neri e Lucrezia Bersanetti, si ferma ai piedi del podio. Buoni piazzamenti anche per Maurizio Mottola, che tocca 15° nei 200sl (01'52"53) e 25° nei 100sl (51"30). "Sono soddisfatto dei risultati perché sono in linea con il periodo di preparazione - ha commentato coach Riccardo Bianchessi - Da lunedì ripartiremo per lavorare sui prossimi obiettivi". Luca Chirico, infine, atleta di base a Desio agli ordini di coach Roberto Bellati, ha preso parte a ben quattro gare. Nella prima giornata ha ottenuto un 23° posto nei 200fa (02'05"22) e un 15° nei 50fa (24"95), mentre nella giornata conclusiva è 17° nei 100fa (55"46) e 19° nei 200sl (01'53"46). "Complessivamente posso dire che Luca è in grado di fare meglio - ha commentato coach Roberto Bellati - ma eravamo consapevoli della cosa perché questo campionato non era stato preparato per fare risultato. Nonostante ciò ha fatto registrare il suo personale nei 50fa. Ora - conclude - ci rimetteremo sotto per preparare nel miglior modo possibile gli impegni di primavera". Foto Brunorosa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento