Seconda prova per il campionato regionale acrobatica UISP

partendo da sinistra: foto con tutti i partecipanti mentre sulla destra le 4 campionesse regionali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Nel week end appena concluso si è svolta presso il palazzetto di San Martino In Strada (Lodi) l'ultima prova del campionato regionale di acrobatica UISP.

E' indescrivibile quanto successo in questa ultima prova.

Dopo gli ottimi risultati ottenuti a gennaio c'è stata una riconferma e un netto miglioramento da parte di tutte le partecipanti.

23 le ginnaste scese in campo gara e ben 10 di loro sono salite a podio in calssifica generale: Villa Monica, Lucamarini Sveva, Naso Micaela, Gandini Sofia, Paliotto Asia, Quadrio Arianna, Neve Sofia, Besana Silvia, Nava Alice e Longoni Sara.

Ma le soddisfazioni non finiscono qui.... come di consueto al termine delle due prove di campionato vengono proclamate le campionesse regionali.

Prendono quindi il titolo: Gandini Sofia (terza categoria senior), Naso Micaela (seconda categoria senior), Quadrio Arianna (prima categoria junior) e Paliotto Asia (prima categoria allieve).

Molto bene anche tutte le altre compagne di squadra che hanno ottenuto ottimi risultati posizionandosi nella parte alta della classicifa: Marchionni Sara, Di Maio Arianna, Castelli Sara, Tognali Martina, Tresoldi Tea, Oggionni Giorgia, Marchionni Giulia, Cesana Viola, Melillo Camilla, Gerace Mara, Borgogni Asia, Margutti Gaia e Rohrer Marco.

Che dire: due giornate piene di emozioni che fanno ben sperare per i prossimi campionati nazionali che si terranno a Napoli il 13/14/15 maggio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento