Piscina interrata: quanto costa installarla in giardino e a chi rivolgersi

Hai un giardino e hai sempre sognato di installarvi una piscina? Ecco le varie tipologie di piscina interrata, coi loro costi e le loro caratteristiche

Avere un giardino significa avere a disposizione uno spazio verde in cui rilassarsi, in cui prendere il sole, godersi lunghe cene con gli amici, far giocare i propri bimbi tra giostrine e giochi vari. A fare però di un giardino un luogo straordinario è solamente una cosa: la piscina. Piscina che può essere esterna, comoda e dal costo non eccessivo. Oppure interrata, per tuffarsi e nuotare in modo confortevole.

Le fasi, i tempi e soprattutto i costi di una piscina interrata dipendono molto dal metodo di costruzione, dal materiale, dalla forma e dalle dimensioni. I modelli più diffusi sono due: quella a skimmer e quella con bordo a sfioro.

La prima è caratterizzata da aperture sul bordo superiore della vasca, pensate per recuperare l’acqua e mandarla all’impianto di filtrazione. Una volta disinfettata la reinmette nella piscina. Oltre ad essere molto semplice da costruire, ha costi ridotti e una manutenzione semplice.

La piscina a sfioro è priva di bordo e l’acqua si trova a filo con il terreno. Oltre a conferire un aspetto elegante al giardino, riesce a riciclare meglio l’acqua. Il liquido in eccesso esce dai bordi e finisce all’interno di una vasca di compenso che la disinfetta continuamente. Anche se i costi di gestione sono più bassi, quelli per la realizzazione arrivano quasi al doppio di quella tradizionale, perché lo scavo deve essere realizzato con grande precisione.

Piscina in cemento armato

La classica piscina in cemento armato è la più diffusa ed è caratterizzata da un’elevata durata nel tempo. Grazie alla versatilità del cemento, possiamo realizzare piscine di ogni forma e con ogni rivestimento, come piastrelle, vernice con resine o PVC.

Nonostante i costi contenuti queste piscine hanno bisogno di una preparazione del terreno molto accurata. Il cemento è un materiale poco elastico, quindi il fondo preparato nel modo corretto permette di evitare il movimento della terra ed eventuali crepe nella struttura.

tempi per la realizzazione della piscina sono molto lunghi, una volta preparato lo scavo, si deve realizzare la piscina partendo dalle basi fino alle pareti e installando alla fine l’impianto con gli accessori.

costi per realizzare una piscina in cemento armato di medie dimensioni, compreso lo scavo si aggirano sui 15.000/20.000€.

Piscina con Isoblok

L’isoblok è un sistema di blocchi di polistirolo espanso, ad alta intensità ed isotermico. I blocchi vengono sistemati all’interno dello scavo, su una base in cemento armato e assemblati con una rete metallica interna. Una volta fatto questo, vengono fermati e riempiti con una colata di cemento.

La realizzazione è veloce e il materiale atossico e riciclabile, garantisce anche l’isolamento termico. L’acqua avrà una temperatura superiore di 3/4 gradi rispetto a quella in cemento.

Più leggera e flessibile, assorbe meglio eventuali movimenti della terra e grazie a dei kit in commercio è possibile realizzarla in poco tempo. In seguito si dovranno solo scegliere i rivestimenti e creare l’impianto.

Il costo del kit isoblok si aggira sui 7.500€ escluso lo scavo e i dettagli, che hanno un costo aggiuntivo in base alle dimensioni e al materiale.

Piscina con pannelli d’acciaio

Le piscine di questo genere sono dei prefabbricati, perchè alla base di cemento vengono aggiunte le pareti in acciaio. Le singole lastre dello spessore di 2mm vengono agganciate tra di loro e alla base per creare una struttura robusta.

Oltre ad avere tempi di costruzione ridotti, sono molto flessibili, quindi possiamo realizzarle di ogni forma e dimensione. Il costo di una struttura media, compreso lo scavo si aggira tra i 15.000€ e i 20.000€.

Piscina in vetroresina

Le piscine prefabbricate sono caratterizzate da un monoblocco di vetroresina. Anche se i tempi e i costi sono ridotti, hanno come limite la forma. A differenza delle altre non possiamo decidere noi, ma attenerci a quelle disponibili sul mercato.

Lo scavo e la sistemazione del terreno, devono essere realizzati alla perfezione per evitare sommovimenti. In questo caso la piscina si potrebbe danneggiare e sarebbe difficile ripararla.

Una volta fatto questo non resta che installare la piscina che viene trasportata nel suo monoblocco.

I costi si aggirano sui 12.000/ 14.000€ e a questo deve essere aggiunto lo scavo e il trasporto che variano a seconda della dimensione.

Piscina interrata a Monza: a chi rivolgersi

Ideal Control - via Brodolini 4, Concorezzo

Carnini Piscine - via Prealpi 45, Lazzate

Potrebbe interessarti

  • Falangio, la pianta capace di purificare l'aria

  • Piscina interrata: quanto costa installarla in giardino e a chi rivolgersi

  • Casa in affitto: gli interventi che puoi fare e ciò che puoi portare via con te

I più letti della settimana

  • Come liberarsi degli scarafaggi

  • Lavello in acciaio: come pulirlo in maniera naturale

  • Vendere la casa in minor tempo con l'home staging

  • Perché secondo il Feng Shui tutti dovrebbero tenere in cactus in soggiorno

  • Falangio, la pianta capace di purificare l'aria

  • Piscina interrata: quanto costa installarla in giardino e a chi rivolgersi

Torna su
MonzaToday è in caricamento