Come evitare il malfunzionamento degli elettrodomestici in estate e partire tranquilli

Durante l'estate, soprattutto se si parte per le vacanze, è necessario prendersi cura dei propri elettrodomestici. Ecco come farlo, dal condizionatore al frigorifero

Durante l’estate, soprattutto nei mesi più caldi, i nostri elettrodomestici rischiano di guastarsi facilmente. E la causa sta, ovviamente, nelle alte temperature. Il condizionatore, la lavastoviglie, il frigo/congelatore e la
lavatrice sono i più esposti a questo rischio, ma SOS Ricambi ha stilato un elenco di gesti utili per evitare spiacevoli
sorprese prima di partire per le vacanze (o, ancora peggio, al nostro rientro).


Il climatizzatore


Può capitare, al momento della sua accensione, che il condizionatore presenti una perdita. Niente paura:
solitamente si tratta di un inconveniente causato dalla polvere solidificata che si forma durante un arresto prolungato. Rimettendo in moto la macchina, questo grumo di polvere potrebbe staccarsi ed ostruire il condotto di evacuazione
dell’acqua di condensa. È consigliato dunque, prima e dopo l’avvio, di pulire la grondaia e il foro di evacuazione,
controllando anche la presa di scarico dell’acqua.

Un’altra operazione importantissima è la pulizia dei filtri, da eseguire correttamente sia su quelli interni che su quelli esterni, evitando così l’arresto della macchina. Altrettanto importante è la pulizia del condensatore dallo sporco accumulato durante l’inverno (viene considerato d’obbligo eseguirla sull’unità esterna). Ultimo consiglio pratico: dopo lunghi periodi di inattività, avviare il climatizzatore in modalità “fresco” ci permetterà di evitare che la macchina lavori
troppo, visto che i condizionatori non amano particolarmente le alte temperature.


La lavatrice e la lavastoviglie

Dopo un prolungato periodo di inattività, i componenti elettronici di questi due elettrodomestici si raffreddano e contraggono, subendo una forte sollecitazione al momento della riaccensione. Questo succede perché vengono riconnessi alla corrente e quindi scaldati. Se dovessimo riscontrare un malfunzionamento, è da prendere in considerazione la sostituzione della scheda elettronica.

Un altro problema che si verifica spesso per la lavatrice è il mancato riempimento dell’acqua, con conseguente mancato avvio. Questo inconveniente tecnico deriva dall’accumulo di terra e sassolini nel condotto idraulico, che vanno a creare un tappo sul filtro dell’ingresso acqua o direttamente sulla valvola della lavatrice, impedendone il riempimento. Consigli: smontare il tubo d’ingresso dell’acqua, controllando bene filtro e valvola d’ingresso, e - al rientro dalle vacanze - non attivare immediatamente gli elettrodomestici, ma azionare prima gli sciacquoni del water e l’acqua corrente dei rubinetti. Questo serve ad evitare intasamenti delle valvole o addirittura allagamenti.

Per quanto riguarda la lavastoviglie, invece, tra i guasti più frequenti dopo parecchi giorni di fermo c’è quello del blocco della pompa di lavaggio. Dopo un lungo arresto, le componenti interne si asciugano e potrebbero formarsi delle incrostazioni calcaree che, bloccando la turbina, impedirebbero la rotazione del motore di lavaggio. Rimedi e consigli: chiudere tutti i rubinetti dell’acqua collegati agli elettrodomestici, e scollegare la corrente per evitare sovraccarichi di tensione. Lasciare aperte le porte di lavatrice e lavastoviglie, per impedire l'eventuale formazione di muffa. Rientrando dalle vacanze, inoltre, sarebbe utile eseguire una decalcificazione o una pulizia della macchina a titolo precauzionale.


Il frigorifero e il congelatore


Nel caso dovessimo mancare da casa per parecchi giorni, lasciare collegati questi elettrodomestici potrebbe essere un problema, ma bisogna anche dire che l’unità scollegata per lungo tempo potrebbe comportare la contrazione delle tubazioni e causare una perdita del liquido refrigerante. Si consiglia dunque di lasciare il frigorifero impostato al minimo lasciando qualche litro d’acqua al suo interno. Questa operazione manterrà un freddo costante, evitando così che l’elettrodomestico lavori troppo. Se invece si possiede un frigorifero di ultima generazione, lo si potrà lasciare scollegato con la porta aperta.

Dove acquistare elettrodomestici a Monza

Styldomus Dardo - Viale Elvezia, 30 

Euronics Castoldi - corso Milano, 45

Pirovano Monza - via Bartolomeo Zucchi, 40

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Termosifoni, dal 15 ottobre si possono accendere a Monza e Brianza

  • Come eliminare i pesciolini argentati dalle nostre case

  • Come pulire le parti più difficili della casa, dalle persiane ai termosifoni

  • Come fare il cambio armadio in 7 step

  • Le nuove regole UE per elettrodomestici meno inquinanti e più riparabili

Torna su
MonzaToday è in caricamento