rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Sicurezza

Cinque rimedi veloci ed efficaci per tenere lontani i piccioni dai nostri balconi

Dagli odori forti alle superfici riflettenti, ecco come tenere lontani i piccioni

Spesso i balconi, come i terrazzi o i cornicioni, sono invasi dai piccioni. Una presenza, oltre che fastidiosa, potenzialmente pericolosa per la nostra salute.  Oltre ad emettere un verso fastidioso, i piccioni rilasciano infatti il loro guano sui balconi o sui terrazzi e possono provocare diverse malattie, una su tutte la tocsoplasmosi.  Senza contare il danno che questi volatili possono provocare dal punto di vista estetico e igienico. Gli escrementi dei piccioni, oltre a dare un’immagine di sporcizia alla nostra abitazione, possono provocare dei danni alle facciate o alle strutture, in quanto acidi e quindi corrosivi.  Esistono però alcuni rimedi naturali e fai da te, efficaci nel tenere lontani dai nostri balconi questi indesiderati ospiti, ovviamente tutti innocui per l’animale. Andiamo a scoprirli insieme. 

Eliminare il cibo

Anche se sembra scontato, evitare che sul balcone ci siano delle briciole o dei piccoli avanzi di cibo aiuta a tenere lontani i piccioni. Soprattutto le briciole di pane, assolutamente irresistibili per i nostri amici alati. È consigliabile inoltre non tenere sul balcone le ciotole del cibo per cani o gatti. 

Odori forti

Come per altri animali o insetti, anche per i piccioni gli odori forti rappresentano un fastidio da evitare. Mettere sul balcone o sul davanzale una ciotolina contenente una spezia come pepe o cannella può tenerli lontani.

Superfici riflettenti

I piccioni, come tutti i voltalili, odiano i bagliori in quanto i riflessi di luce improvvisi li possono disorientare. Mettere in pratica questo deterrente è davvero veloce ed economico. Basta prendere un foglio di alluminio da cucina, tagliarlo a strisce e avvolgerlo alla ringhiera del balcone. Lo stesso sistema si può usare per i davanzali. Basterà tagliare un rettangolo da appoggiare sulla superficie. È possibile utilizzare anche oggetti di riciclo, come vecchi CD rovinati e inutilizzabili. 

Oggetti dissuasori

Per chi non lo sapesse, i piccioni temono i gufi. A spaventarli pare che sia il luccichio giallo presente nei loro occhi. Per tenerli lontani sarà quindi sufficiente procurarsi delle sagome di gufo e posizionarle sul balcone o sul davanzale.  Inoltre, è possibile che i piccioni per proteggere le uova le depositino all’interno dei vasi presenti sul balcone. Per evitare che questo accada, basterà comprare delle girandole e conficcarle nel terriccio all’interno del vaso.

Ultrasuoni 

Un’ultima soluzione efficace per tenere lontani i piccioni dalle nostre abitazioni può essere un dispositivo ad ultrasuoni. Il suono trasmesso potrebbe infastidire il volatile e quindi allontanarlo dalla nostra casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque rimedi veloci ed efficaci per tenere lontani i piccioni dai nostri balconi

MonzaToday è in caricamento