Tutti i trucchi per pulire l'ottone alla perfezione

L'ottone è una lega molto esposta all'ossidazione e che ha bisogno di una manutenzione accurata. Ecco alcuni consigli per pulire alla perfezione e lucidarlo con cura per mantenere così la sua brillantezza

L’ottone è una lega di rame e di zinco molto esposta al processo di ossidazione. Questo fa scurire e fa perdere brillantezza, ma soprattutto bellezza, al materiale. Già conosciuto all’epoca dei Romani, ora è presente nelle nostre case perché spesso viene usato per maniglie, serrature, corrimano ma anche come soprammobili e arredi. Un materiale delicato e particolare che richiede la massima attenzione nella pulizia. Ci sono alcuni metodi naturali che permettono di ridare brillantezza all'ottone. Questi i più utili e consigliati.

Come pulire l'ottone

In genere l'ottone si pulisce strofinandolo con un composto di limone e aceto, ma anche acqua e bicarbonato. Molto efficace, anche per dare all’ottone un aspetto brillante, è l’uso dell’olio di lino. A volte per far tornare lucido un lampadario in ottone è possibile utilizzare un composto di sale, aceto, farina e acqua. Mescolati danno vita ad una pastella da strofinare sulle parti del lampadario in ottone che hanno delle incrostazioni. Si deve poi rimuovere tutto con un bel panno umido. Per maniglie e pomelli, si può utilizzare un mix di acqua tiepida e detergente per i piatti. Tutti gli oggetti in ottone dovranno restare lì per 3/4 ore così da permettere al composto di essere utile anche sulle macchie più difficili e resistenti. Tra i prodotti utilizzati per pulire l'ottone c'è anche il sapone di Marsiglia. Basta scaldare dell’acqua e mettete al suo interno alcune scaglie di sapone di Marsiglia. Bagnando un panno si possono pulire le zone più sporche e incrostate dell'oggetto in ottone. 

I metodi naturali per lucidare l'ottone

Per lucidare l’ottone, servono aceto e sale da cucina per avere una pasta cremosa da applicare sugli oggetti. Terminata la lucidatura bisogna risciaquare e asciugare il tutto con un panno morbido. Per le maniglie invece si può utilizare un composto a base di sale e limone. La lucidatura può avvenire poi con un panno umido. 

Dove acquistare oggetti in ottone a Monza

Il Collezionista snc di Paolo e Roberto Pelucchi  - Via Carlo Alberto 34

Morelli Antichità - Via Vittorio Emanuele, 1

Potrebbe interessarti

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

I più letti della settimana

  • La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Come realizzare un giardino sensoriale per bambini

  • Quali sono i piccoli elettrodomestici da cucina più usati e quando servono

Torna su
MonzaToday è in caricamento