Picchiata e maltrattata dal marito davanti ai figli: arrestato un uomo di 35 anni

È successo a Lentate sul Seveso, nei guai un operaio già noto alle forze dell'ordine

Immagine repertorio

Gelosia, e un rapporto di coppia ormai irrecuperabile. Un marito e padre di famiglia di 35 anni, operaio con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Seregno per maltrattamenti in famiglia. I militari sono andati a prendere l’uomo nella sua casa di Lentate sul Seveso, dopo che l’uomo se ne era andato dalla casa di famiglia, nel centro storico di Meda.

Tra le pareti domestiche dell’appartamento di Meda, per anni, il 35enne avrebbe picchiato la moglie. I carabinieri, in collaborazione con il Nucleo tutela donne di Milano, a partire da luglio fino a oggi avrebbero documentato numerosi casi di maltrattamenti. Spesso la moglie, coetanea, è finita all’ospedale. Il violento operaio non avrebbe esitato a picchiarla davanti ai bambini, tutti minori.

Una situazione insostenibile: la donna, restia a denunciare il marito, si era fatta visitare dai medici dell’ospedale con una scusa. Appena i sanitari hanno visto le botte, hanno capito e denunciato l’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento