Monza, melanoma: visite gratuite ambulatorio LILT venerdì 22 giugno

Le visite all'ambulatorio di via San Gottardo 36. E' necessario prenotarsi. Il melanoma rappresenta l'1-2% di tutti i tumore maligni con 6.000 nuovi casi all'anno in Italia e 1.500 morti

MONZA -  Venerdì 22 giugno, dalle ore 15.30 alle ore 18.30, presso gli Spazi Prevenzione della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di via Viganò 4 a Milano e di Via S. Gottardo, 36 a Monza, sarà possibile effettuare visite gratuite per la prevenzione e diagnosi precoce dei tumori della pelle grazie all'iniziativa "Se hai cara la pelle". Attraverso un test si potrà scoprire il proprio fototipo, e ricevere consigli da dermatologi esperti su come proteggersi dai tumori della pelle.

PREVENZIONE - La cauta esposizione alle radiazioni ultraviolette (sole e lampade abbronzanti) è una precauzione fondamentale. Questo vuol dire: evitare l'esposizione nelle ore centrali della giornata (ore 12-16), fare attenzione ai riflessi (neve e acqua soprattutto). Proteggersi con gli schermi solari (ombrelloni, teli, alberi) e gli indumenti (magliette, pantaloni, cappellini, occhiali da sole) possibilmente realizzati con tessuti anti-UV. Ricordare che le creme solari sono complementari agli indumenti e devono essere applicate correttamente ogni due ore.
Altrettanto importante è poi osservarsi. Spesso sulla pelle compaiono lesioni benigne (nei, cheratosi) e, a volte, lesioni maligne (cancri, melanomi). Il neo, per esempio, è un tumore benigno che si presenta come una macchia marrone, in genere regolare, di dimensione inferiore ai 5mm, a volte rilevata. E' formato da melanociti, cellule che proteggono dai danni del sole e abbronzano la pelle con la produzione di melanina.

COME FARE - L'accesso all'ambulatorio è libero fino ad esaurimento dei posti e non è necessaria la prenotazione. "Una visita semplice e gratuita ma molto importante per godere dei benefici del sole - spiega la Lilt in una nota - facendo prevenzione nei confronti dei tumori della pelle. Il melanoma rappresenta l'1-2% di tutti i tumori maligni, con 6mila nuovi casi e oltre 1.500 morti l'anno in Italia. Con la diagnosi precoce si possono individuare i tumori nelle fasi iniziali, consentendo interventi meno invasivi ed offrendo maggiori probabilità di guarigione". Per informazioni sulle visite si può chiamare il numero 02/49521 o consultare il sito www.legatumori.mi.it.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento