Occupano uno scantinato e lo trasformano in una "fabbrica" di droga: arrestata una coppia

È successo a Paderno Dugnano, nei guai una coppia di cittadini albanesi

Immagine repertorio

Avevano “occupato” in modo abusivo il seminterrato di un condominio in via Armstrong a Paderno Dugnano trasformandolo in un nascondiglio per la droga. I due spacciatori – marito e moglie entrambi di 31 anni, albanesi – con ogni probabilità sfruttavano lo scantinato anche come laboratorio per confezionare dosi di stupefacenti.

A segnalare il viavai erano stati alcuni residenti. I carabinieri di Desio, dopo aver fatto un sopralluogo, hanno arrestato i due per detenzione e spaccio di stupefacenti. Da un nascondiglio, sono spintati 40 grammi di cocaina. Nello scantinato inoltre erano conservati 4.960 euro. Davvero tanti soldi per una coppia di disoccupati, almeno sulla carta. 

Potrebbe interessarti

  • I migliori ristoranti con tavoli all’aperto a Monza

  • I 5 migliori locali per l’aperitivo a Monza e provincia

  • Le piante da interni che non hanno bisogno di luce

  • Se i brufoli ti hanno lasciato antiestetiche macchie scure, trattale così

I più letti della settimana

  • Monza, attraversa il passaggio a livello: travolta e uccisa dal treno, circolazione in tilt

  • Perde il controllo della moto e si schianta contro un muretto, Lorenzo muore a 29 anni

  • Si rovescia il muletto nel negozio, ferita una cliente mentre fa acquisti

  • Si schianta in moto contro un muretto e finisce in un fosso: morto motociclista di 29 anni

  • "Vado ad ammazzare vostra figlia": uomo inseguito ed arrestato in A4 mentre va dalla donna

  • Incidente a Carate Brianza, scontro tra auto e moto: 28enne in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento