Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Accoltella la compagna dopo una lite: grave la donna

E' accaduto a Stezzano, nella bergamasca, domenica sera: la situazione dopo una violenta lite è sfuggita di mano all'uomo che ora deve rispondere di tentato omicidio

Iniziano a litigare, qualcuno dice qualche parola di troppo, i toni si alzano e lui, in preda alla rabbia, prende un coltello.

Colpisce la sua compagna all'addome e lei si accascia a terra.

E' accaduto a Stezzano, vicino a Dalmine domenica sera.

La lite è scoppiata nella casa dove i due convivevano.

L'uomo, 43 anni, l'ha aggredita con la lama e l'ha ferita gravemente.

Poteva finire molto peggio per la donna che è stata sottratta alla furia del compagno solo grazie all'intervento dei soccorritori.

La vittima e' stata trasportata all'ospedale Papa Giovanni XXIII , dove e' stata operata d'urgenza: le sue condizioni restano gravi ma non sembra essere in pericolo di vita.

Il 43enne è finito in manette e dovrà rispondere di tentato omicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la compagna dopo una lite: grave la donna

MonzaToday è in caricamento