Cronaca

Accoltella il rivale in stazione per una ragazza: arrestato a Monza un 19enne

La vittima è stata soccorsa e ricoverata in codice giallo all'ospedale San Gerardo mentre l'aggressore, un 19enne italiano, è finito in manette

Una coltellata al torace dopo una furibonda lite iniziata sul treno e durata oltre un'ora. E' stato così che un ragazzo di 19 anni italiano di origini colombiane sabato sera ha deciso di mettere fine a una discussione con un coetaneo peruviano scaturita in seguito a un litigio per una questione di cuore e una ragazza contesa.

Poco prima delle 21 sulla banchina della stazione di Monza il 19enne ha impugnato un coltello e ha colpito all'emitorace sinistro il rivale che, sanguinante, ha subito cercato aiuto all'interno della sala d'aspetto dell'interscambio ferroviario. Mentre la vittima veniva soccorsa dai presenti che hanno allertato il 118, i carabinieri si sono messi alla ricerca del responsabile. 

L'aggressore non è andato molto lontano e ha provato a nascondersi in un bar invia Arosio. Qui i militari lo hanno rintracciato, raggiunto e arrestato. Il giovane è incensurato e disoccupato. La vittima invece è stata ricoverata in codice giallo all'ospedale San Gerardo di Monza.

La violenta discussione tra i due era iniziata circa un’ora prima a bordo del treno Lecco – Milano, all’altezza di Arcore e all'origine dell'accaduto pare ci sia una questione sentimentale e una ragazza contesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella il rivale in stazione per una ragazza: arrestato a Monza un 19enne

MonzaToday è in caricamento