Attimi di paura in centro a Monza: ragazzi di 22 e 25 anni accoltellati in via Gramsci

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, un giovane è stato accompagnato al pronto soccorso

Immagine repertorio

Prima la lite e le parole grosse, poi le coltellate. Attimi di paura nel pomeriggio di venerdì 6 luglio in via Gramsci, pieno centro di Monza. E il bilancio è di un aggressore in fuga e due perone ferite: due ragazzi di 22 e 25 anni, entrambi Nigeriani e regolari sul territorio nazionale.

Tutto è accaduto pochi minuti prima delle 15, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Sul posto sono intervenute le ambulanze del 118 che hanno soccorso i due feriti. Il 22enne aveva diverse coltellate al torace, a una gamba e alla testa ed è stato accompagnato in codice verde al pronto soccorso del San Gerardo; meno gravi le condizioni del 25enne che presentava una ferita alla mano, ma ha rifiutato i soccorsi.

Non sono ancora chiare le cause che hanno scatenato l'aggressione, sul caso stanno indagando i carabinieri del gruppo Monza, intervenuti sul posto per i rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento