Cinquantacinque milioni di euro per la Villa, il parco e l'Autodromo: firmato l'accordo

Il documento è stato siglato a Monza martedì mattina

La firma a Monza

Cinquantacinque milioni di euro per la valorizzazione del Parco di Monza, della Villa Reale e dell'Autodromo. E' stato siglato nel teatrino della Villa reale martedì mattina l'accordo di programma per la valorizzazione del complesso monumentale che comprende la Reggia, l'Autodromo e il Parco di Monza.

Insieme al sindaco del capoluogo brianzolo, Dario Allevi, erano presenti il Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni insieme al Vicepresidente Fabrizio Sala, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e il Presidente del Parco della Valle del Lambro Eleonora Frigerio.

L’accordo

Sono 55 milioni di euro i finanziamenti stanziati dall'intesa. I fondi saranno suddivisi in due tranche per finanziare vari interventi di riqualificazione all’interno del Parco e della Villa. I primi 23 milioni di euro sono già stati destinati alla realizzazione di lavori di manutenzione straordinaria, secondo un cronoprogramma da qui al 2022, finalizzati alla conservazione del patrimonio verde e boschivo.

Gli investimenti futuri

“Per la seconda fase vorrei alzare l’asticella – ha anticipato il sindaco e presidente del Consorzio Villa Reale Dario Allevi – Dobbiamo redigere il migliore masterplan possibile: un vero e proprio piano strategico di valorizzazione del Parco e della Villa che faccia di questo luogo già magico un attrattore di bellezza universale”. Tra gli interventi prioritari Allevi ha indicato il completamente del recupero dell’ala Nord della Villa Reale e Villa Mirabello, dove è necessario concludere il restauro del secondo piano, che conserva tracce storiche e artistiche di pregio risalenti al Seicento. Da non trascurare anche il sistema dei Mulini presenti all’interno del Parco, con particolare riferimento al Mulino del Cantone e alla sua storica torre medioevale, che necessita al più presto di un intervento straordinario.

Un progetto per l'Autodromo

“Anche l’autodromo è un monumento – ha detto Allevi – E’ il nostro tempio della velocità e il luogo che storicamente racchiude sport e passione”. “Per le tante emozioni che ha saputo regalare e per le pagine epiche di storia sportiva che ha scritto l’Autodromo merita un progetto ad hoc: propongo di lavorare insieme alla realizzazione di un museo della velocità per un rilancio anche internazionale del circuito, del parco cintato più grande d’Europa e delle bellezze storiche, artistiche e architettoniche della Villa Reale di Monza”, ha concluso il sindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La Villa e il parco patrimonio Unesco"

"La Villa Reale, il parco e l'autodromo di Monza" - ha detto il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni - "sono conosciuti in tutto il mondo, sarebbe un giusto riconoscimento farli diventare un sito Unesco. Quella di dopodomani sara' l'ultima riunione di Giunta con i pieni poteri, voglio sfruttarla per lanciare la costituzione del comitato per il riconoscimento di questo sito come patrimonio dell'umanità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento