Concorezzo, paura in piscina: bimbo di quattro anni rischia di annegare, portato in ospedale

È successo nel pomeriggio di martedì, il bimbo è stato accompagnato al San Gerardo

L'acquaworld di Concorezzo

Attimi di paura nel pomeriggio di martedì 4 settembre alla piscina Acquaworld di Concorezzo. Poco prima delle 17 un bimbo tedesco di 4 anni è rimasto per qualche secondo con la testa sott'acqua dopo essersi sentito male a causa di una congestione. Il piccolo è stato subito tirato fuori dalla piscina dai bagnini che hanno immediatamente praticato le manovre di rianimazione; nel frattempo hanno immediatamente allertato i soccorritori del 118, intervenuti sul posto con un’ambulanza e un’auto medica in codice rosso. 

Fortunatamente le condizioni del piccolo si sono rivelate meno gravi del previsto: è stato accompagnato in codice giallo al pronto soccorso del San Gerardo per accertamenti. Le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni.

"Ho personalmente seguito ogni momento di questa vicenda — ha dichiarato attraverso un comunicato Domenico Grossi, direttore di Acquaworld — e sono estremamente lieto che una situazione rischiosa si sia risolta in maniera positiva. La sicurezza dei nostri ospiti è l’obiettivo primario del nostro lavoro e viene prima di tutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento