Acquistava con carte clonate: merce per 50 mila euro

I carabinieri hanno trovato un ingente quantitativo di abiti di lusso e prodotti tecnologici. Se li faceva recapitare nei punti di stoccaggio Sda del Milanese

Fermato

Utilizzava carte di credito clonate per fare acquisti, evitando accuratamente di farseli recapitare a casa. E' stato scoperto dai carabinieri di Sesto San Giovanni: si tratta di un trentenne nigeriano con precedenti penali, residente a Monza.

L'uomo è stato sorpreso dai militari a Vimodrone mentre ritirava un pacco in un punto di stoccaggio della Sda. In casa, a Monza, aveva abbigliamento di lusso e materiale tecnologico (mp3, telefoni, navigatori satellitari) per un valore complessivo di circa 50 mila euro. E' stato fermato per ricettazione e utilizzo improprio di carte di credito. L'indagine è scaturita dalla denuncia di un uomo a cui era stata clonata la carta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento