Cronaca

Soraya, la bassotta destinata all'eutanasia, adesso ha trovato una nuova famiglia

A salvarla due giovani brianzoli. Ad adottarla una coppia di Milano

Rodolfo Colombo e Alessandro Nigro con la piccola Soraya

Soraya ha trovato casa. La bassottina salvata da morte certa da due brianzoli e che aveva conquistato la rete e la tv ha trovato una famiglia. Una giovane coppia che vive a Milano ha deciso di regalarle una seconda chance.

Ad annunciarlo è il concorezzese Alessandro Nigro, presidente dell’associazione “Cuor di pelo”, che da anni recupera e mette in adozione bassotti abbandonati, maltrattati o che, per vari motivi, si ritrovano senza una famiglia. La storia di Soraya, però, aveva qualcosa di speciale.

La dolcissima bassotta a pelo duro, nata il giorno di Natale del 2020 in un allevamento della provincia di Milano, era destinata a morte certa. Era affetta dalla sindrome del nuotatore e l’allevatore, non riuscendo a venderla, aveva deciso di farla addormentare. Alessandro Nigro e Rodolfo Colombo, vicepresidente dell’associazione, avevano deciso di salvarla. Portata a casa l’avevano affidata alle cuore dei veterinari e dei fisioterapisti che sono riusciti a rimetterla in piedi.

"Ho ricevuto la telefonata di una coppia di Milano - spiega Alessandro Nigro a MonzaToday - Mi hanno raccontato di non avere figli e di cullare il sogno di poter adottare un cane. Un bassotto precisamente: per la sua simpatia e per il suo essere così buffo”. Quella telefonata aveva colpito Nigro che quotidianamente riceve richieste di adozione per i suoi bassotti.

“Ma, non so perché, ma quella coppia era diversa - prosegue - Umile, semplice e senza pretese. Avevano solo il desiderio di adottare un bassotto attraverso la nostra associazione. Non avevano una precisa richiesta: andavano bene tutti, perché alla fine dovevamo essere noi dell’associazione a identificare il cane più adatto a loro”.

Nigro non ci ha pensato due volte. Si è attivato con i vertici del sodalizio e dopo avere ricevuto, come prassi,  il modulo compilato per la richiesta di adozione ha deciso che la bassottina più gettonata doveva andare a quella coppia di ragazzi.

Nel fine settimana Soraya è arrivata nella sua nuova casa milanese. “Sono certo che per lei inizia adesso una nuova vita in una famiglia che la ama e che la segue  - conclude - Mi aggiornano sulle condizioni di quella piccola peste che, destinata ancora cucciola al sonno eterno, sta portando tanta energia ed allegria alla sua nuova famiglia”.

Ma nella grande famiglia di Cuor di Pelo ci sono tanti bassotti che, anche in questi mesi di vacanza, attendono una seconda chance. Tutti i dettagli sul sito www.cuordipelo.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soraya, la bassotta destinata all'eutanasia, adesso ha trovato una nuova famiglia

MonzaToday è in caricamento