rotate-mobile
Cronaca

Giulia Tramontano scomparsa nel nulla: il litigio e la scoperta sul fidanzato

Secondo le ultime indagini, la 29enne aveva scoperto una storia parallela del compagno. La chiamata alla madre e poi il buio. Mercoledì mattina Senago setacciata in lungo e in largo dai militari

Proseguono senza sosta le indagini per la scomparsa di Giulia Tramontano, la 29enne originaria di Sant'Antimo, nel Napoletano, al settimo mese di gravidanza, sparita nel nulla da domenica scorsa da Senago (Milano). La cittadina milanese, mercoledì mattina, è stata setacciata dai carabinieri, con la presenza di numerose pattuglie.

Secondo quanto emerge dalle indagini, la giovane aveva appena scoperto che il suo fidanzato aveva una storia parallela. E la scoperta di questa relazione clandestina sarebbe avvenuta sabato, poche ore prima della scomparsa.

Non solo, sembra che anche l'altra ragazza non sapesse nulla di Giulia, né che aspettasse un bimbo. Pare, inoltre, che i tre abbiano avuto un burrascoso incontro chiarificatore. Anche se non ci sono conferme. Sabato sera, dopo la serie di rivelazioni, Giulia aveva scritto alla sorella, alla madre e a un'amica: "Sono turbata, vado a dormire". Poi il buio della notte che si è trasformato in un silenzio assordante, un silenzio dentro il quale si è persa ogni traccia di Giulia.

A mettere in moto la macchina delle ricerche è stato il fidanzato, il 30enne Antonio I., che vive con lei in un appartamento di Senago e lavora in un noto locale di lusso in centro a Milano. Nella denuncia presentata ai carabinieri, l'uomo ha spiegato di essere uscito domenica mattina per andare al lavoro e di non aver trovato più la compagna nell'abitazione al suo rientro. Stando a quanto ha raccontato, la donna avrebbe preso 500 euro in contanti, alcuni documenti - tra cui il passaporto - e si sarebbe allontanata a piedi. Nel racconto del fidanzato ci sono alcune incongruenze che gli inquirenti stanno vagliando.

Sulla sparizione di Giulia - che lavora come agente immobiliare - la procura di Milano al momento indaga per scomparsa di persona e ha aperto un fascicolo senza titolo di reato né indagati. L'inchiesta coordinata dal pm Alessia Menegazzo e dall'aggiunto Letizia Mannella è affidata al nucleo investigativo dei carabinieri di Milano e alla compagnia di Rho. I militari stanno cercando di mettere dei punti fermi in quello che sembra ora dopo ora sempre di più un giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulia Tramontano scomparsa nel nulla: il litigio e la scoperta sul fidanzato

MonzaToday è in caricamento