Una serata tra amici finisce a colpi d'accetta

Lite in un appartamento di via Vespucci all'alba di domenica tra il proprietario di casa e un amico a cui la coppia aveva dato ospitalità. I due feriti sono ricoverati al San Gerardo. Sulla dinamica indagano i carabinieri della compagnia di Monza

I fatti a Monza

Una serata passata in compagnia, l'armonia tra le risate e le chiacchiere, il tempo che passa velocemente, l'ospitalità per la notte e, infine, la tragedia sfiorata.

E' stata un'alba di follia quella di domenica mattina all'interno di un appartamento di uno stabile residenziale in via Vespucci a Monza dove una coppia di conviventi quarantenni aveva ospitato per la notte un amico, coetaneo, anche lui italiano, con cui avevano trascorso la serata insieme. L'ospite si era accomodato sul divano mentre i due proprietari erano andati a dormire nella loro stanza da letto.

Intorno alle 5.30 però dall'abitazione i vicini hanno avvertito delle urla spaventose e hanno visto scappare un uomo insanguinato. Sul posto si è precipitato il 118 e i carabinieri della compagnia di Monza. Da quanto è emerso fino a questo momento, alle prime luci del mattino, i due uomini si sono affrontati a colpi d'accetta e ancora non è chiaro cosa sia davvero accaduto. Secondo quanto ha riferito il proprietario pare che l'ospite fosse stato sorpreso a rovistare tra i cassetti dell'abitazione o abbia addirittura rubato qualcosa. Contrastante invece la versione dell'amico che ha raccontato di essere stato aggredito senza un motivo mentre stava dormendo sul divano. La donna al momento dell'accaduto ha spiegato di trovarsi in camera da letto e di essere stata svegliata dalle urla. 

Per la colluttazione è stata utilizzata una piccola accetta che la coppia aveva in casa, insieme ad altri attrezzi da lavoro, in quanto nell'appartamento era in corso la ristrutturazione di una stanza. L'ospite è stato trasferito in ospedale al San Gerardo con alcune lesioni da taglio al capo ma non versa in pericolo di vita, il proprietario invece presenta alcune ferite sulle braccia.

La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Monza che stanno cercando di far chiarezza sull'episodio e di portare alla luce il vero motivo dell'aggressione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento