Minaccia il titolare del bar chiedendo soldi e caccia fuori i clienti

In manette un cittadino albanese di 33 anni

Si è presentato davanti al bancone, ha rotto diverse tazzine da caffè e ha invitato a suon di minacce tutti i clienti a uscire dal locale. Quando è rimasto solo con il titolare poi ha preteso 500 euro, rivendicando la somma di denaro per presunte prestazioni lavorative.

Nella tarda mattinata di martedì, a Gorgonzola, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti in un bar cittadino e hanno arrestato un 33enne albanese, con precedenti di polizia, per il reato di tentata estorsione.

A chiedere l'intervento dei militari è stato un cliente, spaventato per quanto stava accedendo. Giunti sul posto, i carabinieri hanno trovato l'aggressore ancora all’interno del locale: per il 33enne, autore delle minacce, sono scattate le manette.

Il titolare del bar ha presentato denuncia in seguito all'accaduto e ha riferito che in altre due circostanze aveva elargito somme di denaro all’estorsore, per il timore di possibili ripercussioni: in entrambe le occasioni però non era mai stato richiesto l'intervento della polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento