rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Gerolamo Borgazzi

Aggredisce la sua ragazza e poi picchia anche i carabinieri: due albanesi in arresto

L'episodio è avvenuto martedì pomeriggio a Monza all'interno di un appartamento di via Borgazzi. Quando insieme al 118 si sono presentati anche i carabinieri per assistere una giovane colpita dal fidanzato in un'abitazione, i militari sono stati aggrediti

Hanno bussato alla porta di un appartamento di via Borgazzi per tentare di ricostruire l'accaduto in seguito all'aggressione e le percosse subite da una giovane martedì pomeriggio da parte del fidanzato e in risposta i carabinieri hanno trovato solo altra violenza.

Tutto è comincato quando martedì pomeriggio al 118 è partita una chiamata di allerta con richiesta di soccorso per una giovane malmenata da un ragazzo con cui avrebbe una relazione sentimentale. Insieme a un'ambulanza in via Borgazzi però sono arrivati anche i carabinieri che si sono recati all'interno dell'appartamento dove sarebbe avvenuto il fatto. Alla porta dell'abitazione di amici dove i due si trovavano al momento dell'accaduto si sono presentati il ragazzo della vittima, che poco prima aveva alzato le mani alla 21enne, e un suo amico, antrambi di origine albanese.

I due hanno aggredito verbalmente e fisicamente i militari e non si sono mostrati collaborativi. Per entrambi è scattato immediatamente l'arresto per violenza e lesioni personali a pubblico ufficiale. Si tratta di due ragazzi di 29 e 30 anni: il fidanzato della giovane dovrà rispondere anche dell'aggressione alla ragazza. 

La vittima invece, a parte lo spavento e la brutta esperienza, se l'è cavata con qualche lieve lesione medicata all'ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la sua ragazza e poi picchia anche i carabinieri: due albanesi in arresto

MonzaToday è in caricamento