menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacca i vetri delle auto e tenta di accoltellare i carabinieri: arrestato 22enne ghanese

I fatti venerdì pomeriggio a Vimercate fuori da una cooperativa

Tentato omicidio, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Queste le accuse di cui dovrà rispondere un ragazzo di 22 anni ghanese, arrestato venerdì pomeriggio a Vimercate dai carabinieri.

I militari sono intervenuti in via Kennedy dove il giovane straniero, in precedenza ospite di una cooperativa che si occupa di accoglienza, completamente fuori di sé, ha impugnato una forbice e un sasso e ha iniziato a devastare i vetri della sede e i finestrini delle vetture parcheggiate nel tratto seminando il panico.

Quando il 22enne ha visto i carabinieri si è avventato sui militari e ha iniziato ad aggredire i carabinieri, colpendo due di loro con la forbice al fianco e al petto, con l'intento di accoltellarli. Per fortuna gli uomini dell'Arma, allertati dal personale della cooperativa in merito alla gravita della situazione, avevano indossato oltre alla divisa anche il giubbotto antiproiettile e i fendenti della lama del 22enne hanno colpito soltanto l'imbottitura delle dotazioni, evitando drammatiche conseguenze per i militari. Nei confronti del ragazzo, al quale era stato recentemente notificato un invito a presentarsi in Questura, è scattato l'arresto per tentato omicidio, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale e il giovane ora si trova in carcere a Monza. 

Già la scorsa settimana i carabinieri erano dovuti intervenire davanti alla cooperativa per calmare il ragazzo che aveva avuto atteggiamenti molesti anche se non aggressivi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento