Si presenta al centro di accoglienza per dormire e aggredisce la polizia

Arrestato un 25enne nigeriano a Monza. I due agenti dopo l'aggressione hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche dell'ospedale

Si è presentato al centro di accoglienza di via Spallanzani a Monza dopo diverso tempo in cui nessuno aveva più ricevuto sue notizie per trovare un pasto caldo e un letto in cui dormire. Un ragazzo di origine nigeriana di 25 anni, senza permesso di soggiorno e senza richiesta di asilo politico, nella mattinata di martedì è entrato nella struttura che ospita cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale e si è seduto a tavola a fare colazione.

Il referente del centro ha informato la polizia di Stato che è accorsa sul posto con una volante. Secondo quanto riferito dall'uomo che ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine, il ragazzo, una volta ospite della struttura, si era allontanato tempo fa per recarsi in Germania e nessuno aveva più avuto sue notizie dopo che non si era presentato nemmeno al colloquio fissato per la valutazione della sua richiesta di asilo politico. 

I poliziotti si sono seduti accanto al giovane e, con la mediazione linguistica del referente, hanno tentato di spiegare al giovane che avrebbe dovuto seguirli in commissariato per le procedure di identificazione e le formalità burocratiche necessarie. Il ragazzo però non ha reagito bene e ha aggredito sia l'agente che il capopattuglia, scaraventando il primo a terra e colpendo il secondo con calci e pugni. Solo lo spray al peperoncino ha permesso di fermare la furia violenta del giovane che ai poliziotti ha detto che prima di tornare a vivere in mezzo alla strada avrebbe raggiunto nuovamente la Nigeria. 

Per il ragazzo sono scattate le manette per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e il 25enne nigeriano è stato indagato anche per lesioni personali poichè entrambi i poliziotti hanno dovuto fare ricorso alle cure del Pronto Soccorso in seguito all'aggressione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento