Cronaca Busnago / Strada Provinciale Monza-Trezzo

Uomo accerchiato e aggredito al chiosco a Busnago: 32enne ferito con coltello

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vimercate che hanno avviato le indagini per rintracciare i responsabili. Il fatto sabato notte

Ha sentito delle urla a poca distanza dal suo chiosco e ha visto tre persone scappare via veloci e un quarto uomo a terra sanguinante. Così ha chiamato i soccorsi: sul posto in pochi istanti sono arrivati i carabinieri e i mezzi di emergenza del 118.

Un uomo di trantadue anni, un cittadino marocchino residente a Roncello, è stato aggredito da tre persone, presumibilmente suoi connazionali, nella notte di sabato nei pressi di un chiosco ambulante lungo la Monza-Trezzo nel comune di Busnago. L'uomo, che è stato soccorso in codice giallo dal personale del 118 giunto sul posto con un'ambulanza e un'automedica, è stato accompagnato all'ospedale di Vimercate a causa di lesioni e contusioni riportate su tutto il corpo e sul volto oltre a una profonda ferita alla mano destra che ha intaccato anche il tendine. La prognosi è di trenta giorni.

Sull'episodio ora indagano i carabinieri della compagnia di Vimercate che sono al lavoro per rintracciare i tre responsabili. Alla vittima, che risulta avere qualche precedente per droga, non è stato portato via nulla e presumibilmente non si sarebbe trattato di un tentativo di rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo accerchiato e aggredito al chiosco a Busnago: 32enne ferito con coltello

MonzaToday è in caricamento