Cronaca San Fruttuoso / Viale Lombardia

Ragazzo in bici gli si avvicina, lo picchia e scappa: 47enne ferito

La vittima è il custode del cantiere edile di viale Lombardia. Era stato proprio lui a fermare il ragazzo in bici, convinto che volesse compiere un furto. L'aggressore, poi, lo ha colpito ed è fuggito. La ricostruzione

Indagano i carabinieri - Foto repertorio

Lo ha fermato e gli ha chiesto chi fosse, convinto che avesse intenzione di rubare qualcosa. Ma in pochi minuti, quel ragazzo in bici si è trasformato da potenziale ladro ad aggressore. 

Martedì sera, il custode di un cantiere edile di viale Lombardia, un uomo di quarantasette anni, è stato picchiato da un ragazzo, che si è poi allontanato a bordo della sua bici. Ai carabinieri, secondo quanto appreso da MonzaToday, la vittima ha raccontato di aver fermato il giovane, un extracomunitario, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi del cantiere. 

A quel punto, i due hanno iniziato a discutere e l’aggressore ha colpito il quarantasettenne. Subito dopo, è scappato senza rubare nulla, anche perché nessuno dei macchinari presenti nel cantiere poteva essere trasportato a mano o in bici. 

Il custode è stato trasportato da un’ambulanza al San Gerardo in codice verde: le sue condizioni non destano preoccupazione. L’aggressore, invece, è ricercato dai carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo in bici gli si avvicina, lo picchia e scappa: 47enne ferito

MonzaToday è in caricamento