Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Litigano in discoteca, lo accoltella: arrestato giovane brianzolo

L'aggressione poco dopo le tre della notte del due maggio in zona Corvetto a Milano. In manette un venticinquenne operaio di Seregno, incensurato

La discussione in discoteca per futili motivi. Gli animi che si accendono in strada. Poi, le coltellate al volto e all’addome. Aggressione nella notte tra sabato e domenica in zona Corvetto a Milano, a due passi dalla discoteca Karma di via Fabio Massimo. 

Un ragazzo di diciannove anni di Pieve Emanuele è stato trasportato in codice giallo al Policlinico di Milano per ferite da arma da taglio all’addome - suturate con quattro punti - e una profonda ferita al volto, medicata con un punto. In manette è finito un operaio venticinquenne di Seregno, incensurato. 

Secondo una prima ricostruzione, vittima e aggressore avevano discusso all’interno della discoteca. Poi, in strada, l’aggressione vera e propria, con il venticinquenne che armato di un cutter - un moderno tipo di taglierino - ha accoltellato il rivale all’addome e al volto. 

Il diciannovenne è stato dimesso qualche ora dopo con dodici giorni di prognosi. L’operaio brianzolo è stato arrestato e trattenuto in caserma in attesa del processo per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano in discoteca, lo accoltella: arrestato giovane brianzolo

MonzaToday è in caricamento