menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'episodio martedì mattina

L'episodio martedì mattina

Ragazzo aggredito e derubato nel sottopasso della stazione

La vittima è un giovane di 17 anni di origine cinese: a intimargli con la violenza di consegnare il portafogli sono stati due uomini intorno ai 30 anni di origine marocchina

Attimi di paura martedì mattina a Meda nel sottopasso pedonale della stazione cittadina dove un ragazzo di 17 anni è stato aggredito e derubato da due uomini.

Il fatto è accaduto intorno alle 11 in piazza Stazione: la vittima è un 17enne di origine cinese che stava camminando da solo nel tratto quando è stato avvicinato da due uomini sulla trentina di origine marocchina.

Questi, a volto coperto, lo hanno braccato e dietro la minaccia di un taglierino gli hanno intimato di consegnargli il portafogli contenente il denaro. 

Quando hanno ottenuto quello che volevano hanno imboccato la via della fuga e si sono allontanati.

Durante la rapina il ragazzo ha riportato lievi ferite sul torace. Sul posto oltre ai carabinieri della compagnia di Seregno sono accorse anche un'ambulanza e un'automedica in codice giallo.

La vittima è stata ricoverata all'ospedale di Desio. Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili dell'accaduto.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento