La prof gli sequestra lo smartphone e lui la aggredisce

Studente di Sesto aggredisce la professoressa in classe. L'insegnante aveva sequestrato lo smartphone al ragazzo che, invece di seguire la lezione, continuava a giocarci. Il gesto ha scaturito la reazione violenta del liceale

L'episodio in una scuola di Sesto San Giovanni

Una professoressa di un liceo di Sesto San Giovanni è stata aggredita da un suo studente. Il ragazzo ha spinto a terra l'insegnante, per la donna una prognosi di 10 giorni con contusioni e distorsione cervicale.

Un gesto clamoroso di questo liceale che non ha digerito l'azione della professoressa colpevole, a suo modo, di avergli sequestrato lo smartphone. Il ragazzo, infatti, invece di seguire la lezione continuava a giocarci e, nonostante i richiami, la professoressa ha optato per il sequestro.

L’insegnante - come ha riportato il quotidiano Il Giorno - ha chiesto di non rendere note le sue generalità né di rivelare particolari a lei riconducibili. “Nella scuola non c’è un bel clima - ha dichiarato la donna - io e altri professori veniamo spesso minacciati da alcuni ragazzi ma mai qualcuno era arrivato a mettere le mani addosso”.

L'episodio è avvenuto in un laboratorio, presente anche un assistente del corpo docenti che ha poi portato il ragazzo dal preside.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento