Entrano nel negozio e massacrano di botte il titolare: banditi in fuga con 180 euro

L'aggressione lunedì mattina a San Rocco

Il titolare, un uomo di 43 anni egiziano, è finito in ospedale al San Gerardo in codice giallo in seguito all'aggressione. I due balordi che lo hanno sorpreso all'interno del negozio di via San Rocco 34 lunedì mattina alle 11.30, lo hanno riempito di botte, calci e lo hanno colpito alla nuca anche con un oggetto contundente, forse una spranga. 

I due malviventi si sono fatti consegnare 180 euro dall'incasso e sono fuggiti via. Sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Monza che sono accorsi sul posto in seguito all'aggressione. Al momento non si esclude l'ipotesi di una rapina finita nel sangue a causa dei tentativi di resistenza del proprietario. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento