Calci e pugni contro l'auto della ex fuori da scuola: arrestato 41enne

L'uomo il giorno precedente aveva aggredito la ex compagna e la donna era stata costretta a recarsi al Pronto Soccorso

Mentre aspettava la figlia fuori dal centro estivo si è trovata di fronte l’ex compagno che si è presentato davanti alla sua auto, in via Tazzoli, e ha iniziato a colpirla con una scarica di calci e pugni. E’ successo venerdì nel tardo pomeriggio a Monza.

L’uomo, che il giorno precedente aveva già aggredito e picchiato la ex compagna, una donna di 35 anni, residente a Monza, facendola finire al Pronto Soccorso, l’aveva contattata insistentemente per tutto il pomeriggio, minacciandola e spaventandola, dicendo che presto l’avrebbe raggiunta per aggredirla nuovamente.

La vittima, allarmata, ha chiamato la polizia di Stato, chiedendo aiuto. La donna, in linea con gli agenti della centrale operativa, ha cercato di allontanarsi dall’uomo e si è spostata poco più avanti nei pressi di alcuni giardinetti dove stavano giocando diversi bambini insieme alle loro famiglie.

Anche qui l’uomo, 41 anni, ha continuato ad aggredire verbalmente la donna, gridando contro di lei con tono minaccioso anche in presenza dei poliziotti giunti sul posto. La donna ha raccontato, in lacrime, agli agenti, di continue aggressioni e violenze subite nel corso degli ultimi due anni, riferendo anche che l’ultimo episodio risaliva addirittura al giorno precedente ed era stato denunciato presso il comando dei carabinieri di Monza.

In quell’occasione la donna si era recata anche in ospedale e al San Gerardo i medici avevano refertato le violenze subite, dimettendola con alcuni giorni di prognosi. L’ex compagno, che ha precedenti per guida in stato di ebbrezza, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento