Cronaca

Aggredito e colpito alla testa al parco per un cellulare e le chiavi di casa: 22enne in ospedale

Il giovane è stato soccorso in codice giallo e ha rimediato trenta giorni di prognosi. Indagini in corso

E' stato aggredito e colpito più volte alla testa con violenza all'interno del parco XXV Aprile a Seregno. Una rapina consumata di giorno, nel tardo pomeriggio nel centrale parco comunale del comune brianzolo. La vittima è un ragazzo di 22 anni, cittadino italiano, residente a Seregno. Il ragazzo intorno alle 18.30 di giovedì 3 giugno è stato avvicinato dal suo aggressore che lo avrebbe prima aggredito poi lo avrebbe immobilizzato e frugandogli nelle tasche sarebbe riuscito a portargli via il cellulare e le chiavi di casa. E con questo bottino tra le mani infine sarebbe fuggito. 

Sulle sue tracce si sono subito messi i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Seregno che hanno iniziato le ricerche per individuare l'aggressore. Al parco invece, insieme ai militari, sono arrivati i soccorsi del 118 con un'ambulanza e un'automedica in codice giallo. Il giovane è stato accompagnato in ospedale a Desio e a causa delle contusioni e delle ferite ha rimediato una prognosi di trenta giorni. Indagini in corso per rintracciare il responsabile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito e colpito alla testa al parco per un cellulare e le chiavi di casa: 22enne in ospedale

MonzaToday è in caricamento