"Pregate troppo poco", 28enne si scaglia contro un'auto in stazione

Per fermare la furia del 28enne sono intervenute le forze dell'ordine. Il giovane, delirante, è stato poi accompagnato in ospedale

La vettura devastata (Foto Bennati/MonzaToday)

Carabinieri, polizia di Stato e polizia Locale sabato sera sono intervenuti in via Arosio, sul piazzale della stazione ferroviaria, per una nuova violenta aggressione. Protagonista dell'episodio intorno alle 23 del 13 maggio è stato un giovane straniero di origini sudafricane di 28 anni. 

Il 28enne, secondo le prime informazioni trapelate, avrebbe prima aggredito verbalmente alcuni conoscenti sul piazzale della stazione e poi si sarebbe scagliato contro una vettura su cui c'erano due donne e due bambini, devastandola con la forza delle sue mani.

Il giovane, in preda a un delirio di follia durante il quale avrebbe urlato alle vittime di essere colpevoli di "Pregare troppo poco Gesù Nazareno", ha devastato il parabrezza della vettura, sfondandolo. 

GUARDA IL VIDEO | Devasta un'auto in stazione

stazione-4

Sul posto sono intervenute tre pattuglie dei carabinieri, due volanti della Polizia di Stato e la Polizia locale. L'uomo è stato fermato e accompagnato in caserma. Il 28enne è stato infine accompagnato in ambulanza al San Gerardo di Monza scortato dai militari della stazione cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio oltre ai danni materiali non ha fortunatamente avuto conseguenze per nessuno: illesi ma sotto choc i bimbi e le donne. Seguiranno maggiori informazioni sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento