Ubriachi aggrediscono capotreno, picchiano un passeggero e scappano

L'ennesimo episodio di violenza a bordo di un convoglio a Treviglio sul treno Milano Porta Garibaldi-Cremona

Non è passata nemmeno una settimana dal grido corale di protesta dei dipendenti Trenord di fronte all'emergenza Sicurezza che già si è verificata, dopo i fatti di Villapizzone, l'ennesima aggressione.

Nella serata di venerdì la violenza ha colpito di nuovo il personale ferroviario in Lombardia a Treviglio, a poca distanza da Milano e dalla Brianza.

Due nordafricani completamente ubriachi hanno picchiato un passeggero a bordo e aggredito il capotreno donna, assicurandosi poi la fuga, tirando il freno di emergenza. Il convoglio teatro dello show è stato il treno Milano Porta Garibaldi - Cremona.

A momento dell'accaduto il treno si trovava nei pressi della stazione di Treviglio (Bergamo): qui i due extracomunitari hanno strattonato una capotreno, minacciandola anche con un cacciavite.

In sua difesa davanti alla violenza dei balordi è intervenuto un passeggero: l'uomo è stato però a sua volta malmenato. Allora i due hanno tirato il freno d'emergenza, altezza stazione di Treviglio Centrale, e sono fuggiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A indagare sull'episodio c'è la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento