Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

Litigano a Monza, poi uno scappa in bicicletta, ha un malore e sviene

La lite è avvenuta questo pomeriggio in via Artigianelli

Lite a Monza in via Artigianelli: uno dei litiganti prima dell'arrivo delle forze dell'ordine scappa in bicicletta. Arrivato a Lissone, al centro sociale di via Botticelli, cade a terra e sviene.

Attimi di paura oggi, giovedì 14 ottobre, a Monza. Erano da poco passate le 14 quando in via Artigianelli due uomini di origine nigeriana hanno iniziato a litigare per futili motivi. Uno dei due litiganti, 30 anni, si è dato alla fuga. In sella alla bicicletta è scappato a Lissone dove, raggiunto il centro sociale, è svenuto e ha perso i sensi. 

Sono stati immediatamente allertati i soccorsi: l'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza ha inviato un'ambulanza in codice rosso. Dopo aver prestato i primi soccorsi l'uomo è stato trasferito, sempre in gravi condizioni, all'ospedale San Gerardo di Monza.  Giunto in ospedale l'uomo si è riprenso: dalle prime informazioni fornite dalla polizia di Stato il 30enne avrebbe riportato lesioni non molto gravi all'occhio.

Nel frattempo sono giunti i soccorsi anche in via Artigianelli. L'altro giovane, 26 anni, è stato trasferito all'ospedale con lievi ferite alla testa. 

Dalle prime informazioni raccolte dagli agenti della Questura di Monza intervenuti i due uomini sono domiciliati a Lissone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano a Monza, poi uno scappa in bicicletta, ha un malore e sviene

MonzaToday è in caricamento