Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Agrate, attesa per i risultati dello screening sugli alunni della scuola dopo chiusura

In città risultano 126 le persone positive al covid e 11 i pazienti ricoverati in ospedale. Il sindaco Sironi: "Numeri destinati a crescere: prudenza"

Repertorio - La sanificazione in un istituto

Centoventisei persone positive al covid - tra cui il parroco e il Don della comunità - e undici pazienti ricoverati in ospedale. Questi i numeri del virus ad Agrate Brianza che - come annunciato dal sindaco Simone Sironi nelle scorse ore - sono "destinati a crescere". Risulta infatti particolarmente critica e monitorata la situazione nel comune brianzolo dove nei giorni scorsi in seguito all'elevato numero di contagi emersi a scuola elementare Ats aveva disposto la chiusura del plesso di via Battisti.

"Come noto, la Regione Lombardia (compreso il nostro Comune) è rimasta in zona gialla: ricordiamoci di essere comunque in una zona di criticità e che, pertanto, sono richiesti massima attenzione e rispetto di regole e limitazioni da parte di tutti. A maggior ragione, questo atteggiamento è necessario da parte di tutti i cittadini agratesi dal momento che, purtroppo, nel nostro Comune i dati dei contagi sono ancora in aumento" ha specificato in un intervento, invitando i concittadini alla prudenza.

Scuola chiusa, tamponi e quarantena per gli alunni

Intanto si attendono i risultati dello screening disposto sulla totalità degli studenti della scuola primaria di Via Battisti, le cui attività didattiche sono state sospese a partire dal venerdì fino al prossimo 25 febbraio. "Voglio con fermezza ribadire un aspetto vincolante e importantissimo: tutti i bambini delle classi che sono state messe in quarantena da ATS devono rispettare l’ obbligo di rimanere a casa per tutto il tempo della durata della disposizione. Questo vale anche in caso di tampone negativo. Non si può uscire di casa se si fa parte di una classe in quarantena: il mancato rispetto di questa regola è grave dal punto di vista della responsabilità individuale e delle ricadute per l’ intera collettività" ha spiegato il primo cittadino. Nella giornata di sabato inoltre la protezione civile di Agrate Brianza ha effettuato una sanificazione straordinaria del plesso. 

Contagiati anche parroco e don 

"Vogliamo far sentire la nostra vicinanza e il nostro sostegno al nostro parroco Don Mauro e a Don Giorgio, che hanno preso il Covid-19. La loro situazione clinica è fortunatamente sotto controllo e non desta preoccupazione, ma è chiaro che la loro mancanza genera difficoltà e limitazioni per le attività della nostra comunità pastorale: c’è proprio bisogno di comprensione, pazienza e spirito di collaborazione da parte nostra" ha comunicato il sindaco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrate, attesa per i risultati dello screening sugli alunni della scuola dopo chiusura

MonzaToday è in caricamento