Agrate, litigano al chiosco e finisce in rapina

Il fatto nella notte tra sabato e domenica. Due romeni hanno ingaggiato una lite con due conoscenti e hanno avuto la peggio: uno è stato medicato per un pugno, all'altro è stato rubato il portafoglio

La rotonda dell'A4 di Agrate

Sabato notte lite con rapina al chiosco di panini che si trova sulla rotonda del casello dell'A4 di Agrate. Due romeni di 23 e 24 anni, di Cavenago e Bussero, hanno telefonato ai carabinieri lamentando appunto di essere stati rapinati del portafoglio al termine di un litigio con due conoscenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre uno dei due è stato medicato all'ospedale di Vimercate in seguito a un pugno ricevuto durante la lite, i carabinieri hanno identificato ieri - e denunciato - due uomini, di 31 e 26 anni, residenti a Cavenago Brianza, ritenuti i responsabili del fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento