Cronaca Agrate Brianza

Agrate, spara per sbaglio all'amico mentre gli mostra l'arma

L'incredibile episodio ad Agrate. La corsa in ospedale e il tentativo di raccontare una storia inventata che non convince i militari. Il ferito se la caverà in 15 giorni

Nella notte di venerdì un uomo è stato ferito con una pistola scacciacani. Arrivato in ospedale, ha raccontato di essere stato colpito da proiettili sparati da alcuni giovani in scooter. Una versione poco credibile. Messo sotto pressione  dal maresciallo Domestici di Vimercate, l'uomo confessa in pochi minuti di essersi inventato tutto e di essere stato colpito da un amico. E' accaduto ad Agrate, in un garage. I due stavano armeggiando con una pistola scacciacani, quando al proprietario, che si vantava di averla modificata in modo da farla sparare sul serio, è partito per sbaglio un colpo.  Da qui la corsa all'ospedale di Vimercate. Giuseppe A., 33 anni, è stato denunciato a piede libero per lesioni e detenzione abusiva di armi. Il ferito, un 48 enne autista incensurato, se la caverà con una prognosi di 15 giorni per una ferita al torace.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrate, spara per sbaglio all'amico mentre gli mostra l'arma

MonzaToday è in caricamento