Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Agrate Brianza / Via Mazzini

Agrate, bomba carta contro negozio di abbigliamento in via Mazzini

E' successo nella notte tra giovedì e venerdì ad Agrate. Ignoti hanno piazzato un ordigno di fronte alla saracinesca di un negozio. Ma non si sono resi conto che il proprietario era cambiato

AGRATE - Una bomba carta contro il negozio, e la "colpa" non era neanche sua. Nella notte tra giovedì e venerdì di fronte all'insegna di abbigliamento per bambini "Tenerè" di via Mazzini è esploso un ordigno simile a quelli che i tifosi utilizzano negli stadi. Si tratta di petardi abbastanza innocui dal punto di vista dei danni alle cose, ma che sono in grado di provocare un botto molto forte.  Nei pressi del luogo dell'esplosione, è stato ritrovato un bastone bruciato, probabilmente usato per innescare l'ordigno.


NESSUNA MINACCIA - Interrogato dai carabinieri, il proprietario dell'attività ha riferito di non aver ricevuto minacce. Esclusa quindi l'ipotesi dell'estorsione. Da indagini ulteriori,  sembra plausibile che il movente sia da ricercare in una lite condominiale che vedeva coinvolti alcuni residenti  nel palazzo e il proprietario del negozio. Piccolo particolare: quest'ultimo aveva venduto poco tempo fa. Ma i malviventi, accecati dalla rabbia, non se n'erano accorti. Il nuovo acquirente nulla sapeva di questo; in compenso, adesso si trova a dover riparare i danni alla saracinesca, per fortuna lievi. In attesa che le indagini dei Carabinieri scoprano i responsabili, e li addebitino a loro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrate, bomba carta contro negozio di abbigliamento in via Mazzini

MonzaToday è in caricamento