Ricercato sorpreso in albergo con 40mila euro e mezzo chilo di hashish: arrestato

È successo nella mattinata di lunedì 8 ottobre a Cernusco sul Naviglio

Immagine repertorio

Ancora una volta il sistema di "alert" automatico che arriva dagli alberghi e segnala le generalità di chi vi alloggia ha consentito di catturare un malvivente. E' successo alle dieci di mattina di lunedì 8 ottobre a Cernusco sul Naviglio. Protagonista un 52enne attualmente residente in Spagna ma originario della zona della Martesana.

L'uomo, a quanto pare, si trovava in Italia per motivi familiari e, da una notte, aveva trovato alloggio in un hotel sulla Rivoltana. Ma l'alert ha rivelato che pendeva, su di lui, un ordine di carcerazione con pena sospesa perché al di sotto dei 3 anni. I carabinieri di Pioltello si sono in ogni caso recati in albergo per notificargli il provvedimento, che in teoria avrebbe dovuto comunque lasciarlo libero.

Ma i militari, dati i suoi precedenti per droga, hanno comunque deciso di perquisirlo. Addosso aveva 1.200 euro in banconote di vario taglio e, in una cassetta di sicurezza dentro la stanza, altri 40 mila euro e cinque panetti di hashish per un totale di 500 grammi. Quanto è bastato per arrestarlo per detenzione di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento