Cronaca

Maltempo, alberi caduti in città: i danni del nubifragio a Monza

Chiuso il Parco, ii cimiteri e i giardini della Villa Reale. Diversi i disagi registrati in città a causa degli alberi caduti

Foto G. Turato/Facebook

Pioggia torrenziale, nubi nere e vento forte. Venerdì il maltempo ha di nuovo colpito la Brianza e i disagi che si sono registrati a Monza e nei comuni della provincia non sono stati pochi.

Diverse strade sono state allagate a causa dell'acqua abbondante che è caduta a partire dalla notte di venerdì quando un violento nubifragio si è abbattuto sulla Lombardia. A Lissone e a Desio due sottopassi sono rimasti allagati e inaccessibili per buona parte della mattinata di venerdì mentre lungo la Valassina, in direzione Monza, si sono registrate code e rallentamenti a causa di allagamenti tra Seregno, Desio e Lissone.

A Monza il comune, in seguito allle previsioni del tempo e all'allerta diramata per il maltempo dalla Protezione Civile di Regione Lombardia, ha disposto la chiusura del Parco e dei Giardini della Villa Reale insieme ai cimiteri cittadini.

Tra i danni che il maltempo ha provocato in città ci sono stati alcuni alberi caduti: in via Zanzi una pianta di grosse dimensioni è precipitata in strada oltrepassando la recinzione di un condominio, rendendo impraticabile il tratto a ridosso della chiesa di San Gerardo. Sul posto sono in azione i vigili del fuoco che sono operativi in città per diversi interventi in corso. Un albero è crollato anche all'interno dei giardinetti di via Manara, per fortuna senza conseguenze per nessun passante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, alberi caduti in città: i danni del nubifragio a Monza

MonzaToday è in caricamento