Lutto a Monza, morto Alberto Galantino: il re del polo che aveva vinto dieci titoli italiani

Galantino è morto a 50 anni a causa di una grave e rara malattia

Alberto Galantino (foto Facebook)

È morto a 50 anni, stroncato da una grave e rara malattia, Alberto Galantino: il sovrano monzese del polo che aveva conquistato 10 volte il titolo di campione italiano. 

La sua carriera nel "Re degli sport" era iniziata a 14 anni quando vinse il primo campionato e da quel giorno la sua carriera è proseguita a gonfie vele. Nel suo palmarès ci sono anche vittorie a livello europeo, medaglie d'argento e altri riconoscimenti.

Alberto lascia una compagna e una figlia. I funerali si svolgeranno alle 10 di martedì 11 settembre, alla chiesa di San Biagio, a Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento