menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Voglio da bere", 38enne pretende alcolici al bar e poi scappa dai carabinieri: denunciata

La donna dovrà ora rispondere di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti a Carnate

E' entrata in un bar e ha preteso che le venissero serviti degli alcolici. E nonostante i ripetuti inviti del titolare ad uscire, nel rispetto delle disposizioni relative al contenimento dell'epidemia da covid-19, ha continuato a chiedere che le venissero somministrati degli alcolici. Il barista ha così chiesto l'intervento dei carabinieri che sono giunti fuori dal bar di Carnate da dove, nel primo pomeriggio, era scattata la segnalazione.

Alla vista dei militari dell'Arma la donna, originaria del Marocco, 38 anni, ha tentato la fuga nel tentativo di non farsi identificare. La signora, visibilmente agitata, ha opposto resistenza di fronte ai militari rifiutandosi di declinare le proprie generalità e inveendo contro gli uomini in divisa.

Sul posto è giunta anche un'ambulanza che ha accompagnato la donna all'ospedale di Vimercate per accertamenti. Per la 38enne è scattata una denuncia per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia sarà zona arancione da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento